ASSO CRAL

Il Network associazionistico n.1 in italia - Oltre 10.000.000 di fruitori dei Servizi Assocral

CANALI

MANGIARE E BERE ► Alimentari - vini - Oli

MEDICI ERMETE &.F.gli - Vini della Emilia-Romagna dal 1890 La famiglia Medici e da un secolo produce un Lambrusco d’eccellenza e vini di qualità. Sconto 10%
Via Isacco Newton, 13/a Reggio nell'Emilia Emilia Romagna 42124 IT
https://www.assocral.org/pannello/amministrazione/trafiletti/min-1624440778.jpg 0522 942135 info@medici.it https://www.assocral.org/

MEDICI ERMETE &.F.gli - Vini della Emilia-Romagna dal 1890

MEDICI ERMETE &.F.gli - Vini della Emilia-Romagna dal 1890
Sconto 10%

MEDICI ERMETE & F.gli - Vini della Emilia-Romagna dal 1890

Gaida di Reggio Emilia -    Tel. 0522 942135  

Sconto 10%

con Codice Promozionale:  SCONTOCRAL10

Spedizione gratuita per ordini oltre € 39,00

Accedi allo SHOP onine

Per ottenere lo sconto inserire il codice promozionale in fase di acquisto On-line

-------------------------------------------------------------------------------------

LA NOSTRA TERRA

Emilia-Romagna, un nome che vuol dire qualità

Benvenuti in una delle regioni più ricche d’Europa, dove si producono molti dei più amati prodotti dell’enogastronomia nazionale e dove la qualità della vita è fra le più alte del Belpaese.

LA NOSTRA AZIENDA  - STORIA E VALORI

La famiglia Medici da un secolo produce un Lambrusco d’eccellenza e vini di qualità.

Siamo nel 1890, sulla via Emilia, la più importante strada commerciale del paese. Remigio Medici è proprietario di 3 osterie di successo e decide di fondare una cantina per valorizzare i vigneti di famiglia, ubicati fra la via Emilia e le prime colline della valle dell’Enza. Il figlio Ermete ingrandisce l’azienda e ne consolida la fama. I figli Valter e Giorgio, successivamente, iniziano ad esportare, diffondendo ulteriormente il marchio. È ufficialmente iniziata la lunga storia della Medici Ermete…

Negli anni 70, negli Stati Uniti, assistiamo al “boom del Lambrusco” ed è importante sottolineare come esso sia stato, insieme al Chianti, tra i primi vini italiani ad essere esportati.

Nel 1988 le vendite per l’intero comparto emiliano crollano a seguito di una sempre maggiore proposta produttiva in termini di quantità e non di qualità. Nasce infatti il Lambrusco dolce, un prodotto industriale venduto a prezzi molto bassi, che in pochi anni distrugge il buon nome del lambrusco.

Proprio in quell’anno entra in azienda la quarta generazione della famiglia Medici costituita da Alberto e Pierluigi Medici. Poco più tardi si aggiunge Alessandra, oggi responsabile dell’area hospitality.  Sono anni fondamentali per la storia della Medici Ermete: la famiglia decide di stravolgere il metodo di produzione del lambrusco! Vengono ripiantati i vigneti e vengono abbassate le rese in vigna di un 35% rispetto al disciplinare (attraverso un sistema di potatura chiamato cordone speronato). Da questa filosofia pionieristica nasce così nel 1993 il “Concerto” un CRU di Lambrusco Salamino.

Oggi l’azienda è proprietaria di circa 80 ettari di appezzamenti (coltivati interamente a regime biologico) , distribuiti tra le aree a più alta vocazione vitivinicola della regione Emilia-Romagna ed esporta in 70 Paesi nel mondo. Arrivati alla quinta generazione, rappresentata da Alessandro, i Medici vantano una solida esperienza in vigna e in cantina.

Hanno vinto la loro scommessa: la massima valorizzazione dei propri vini. L’idea vincente è stata il creare un legame stretto tra il territorio e vini prodotti, la rigida selezione delle uve, a costo di una resa per ettaro inferiore anche del 30-40% rispetto al disciplinare delle Doc, ma con la garanzia di una qualità mai raggiunta prima. 

Una sapiente vinificazione, in impianti completamente rinnovati, ed una viticoltura rispettosa della natura e dell’ambiente, completano il ciclo di produzione. La risposta del mercato è stata immediata e crescente; le guide di settore unitamente a prestigiosi riconoscimenti hanno proiettato i prodotti della Medici Ermete tra i migliori vini italiani. Per la prima volta nella storia il Lambrusco entra nel tempio dell’eccellenza.

LA NOSTRA MISSION

La nostra mission?  : "Al pensare segue il fare"

Il nostro obiettivo è quindi sensibilizzare, creare dibattiti ed eventi di incontro per discutere di tematiche più che mai attuali. Si parla di agricolturaviticolturaturismoeconomia; il tutto con analisi dei trend di mercato, dei social, o con argomentazioni dove il vino può fare da intermediario con l’arte e la cultura.

Gli eventi Medici per il Territorio sono organizzati alla nostra Tenuta La Rampata che ha gli spazi e le atmosfere perfette per veicolare questi messaggi.

Dal pensare al fare: si cerca quindi di portare alla luce contenuti e nozioni che dovranno essere messi in pratica sul campo.

I NOSTRI VINI

La cantina Medici Ermete si trova a Gaida, sulla via Emilia, a pochi chilometri dai vigneti. Nel rispetto di un territorio che conserva saldo il suo legame con la ricca tradizione enogastronomica, la famiglia Medici lavora con passione per garantire una selezione sempre più accurata delle proprie uve e l’ammodernamento continuo delle tecnologie di lavorazione.

L’azienda è proprietaria di circa 80 ettari di appezzamenti coltivati interamente a regime biologico. Gli 80 ettari sono divisi in 5 tenute nei territori più vocati alla produzione del Lambrusco: 4 tenute a Reggio Emilia e 1 tenuta a Modena. L’alta pianura e il pedecolle emiliano sono particolarmente adatti alla coltura dell’uva grazie al microclima e alle caratteristiche del suolo argilloso. Proprio a Reggio Emilia, la Cantina Medici Ermete ha una delle sue migliori aziende agricole: la Tenuta La Rampata dove si ottiene il Lambrusco Concerto. A Modena, nell’ultima Tenuta acquistata, si realizza il Lambrusco di Sorbara Phermento.

 

I NOSTRI ACETI

L’Azienda Agricola Tenuta La Rampata è il fulcro della nostra hospitality aziendale. Si tratta di una costruzione risalente all’Ottocento immersa nel verde dei vigneti lungo la vallata del fiume Enza. La Tenuta ospita l’Acetaia (dove produciamo Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia DOP), il museo del vino e un centro polifunzionale in cui, alle visite, affianchiamo la degustazione di vini, aceti e prodotti tipici del nostro territorio.

L’Acetaia è un luogo magico: al suo interno nasce, affina e invecchia l’Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia DOP conosciuto e amato in tutto il mondo.

Si entra nella penombra dei solai e ci si immerge in un luogo caratterizzato da botti dove avviene lentamente il processo di maturazione, affinamento e invecchiamento del nostro Aceto Tradizionale DOP. Si tratta di un ambiente sensibile alle variazioni termiche stagionali tipiche del nostro territorio e fondamentali per ottenere un prodotto di altissima qualità. L’invecchiamento dell’aceto dura il tempo di una generazione (minimo 12 anni) e avviene nelle cosiddette batterie . La batteria non è altro che la combinazione di diverse botti di legni differenti che donano all’aceto aromi, sapori e profumi unici al mondo.




Convenzione valida fino al: 31/12/2022

Modalità di rilascio:  Inserimento password/codice promozionale

Attenzione: In fase di acquisto o consegna, potrebbe essere richiesta la presentazione di uno dei titoli Asso Cral/Cisl. In caso di mancata esibizione, lo sconto potrà essere annullato.

Via Isacco Newton, 13/a
42124 Reggio nell'Emilia (Reggio Emilia)
0522 942135
info@medici.it
https://www.medici.it

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE


Avvertenze
Gli sconti erogati dalle singole attività escludono tutti i pacchetti, saldi e offerte promozionali che non cumulano con gli sconti offerti, se non espressamente dichiarato. Asso Cral si riserva la facoltà di apportare in qualsiasi momento variazioni e/o modifiche all'elenco ed ai contenuti delle agevolazioni offerte, a proprio insindacabile giudizio.
Asso Cral NON si prenderà carico di eventuali segnalazioni derivate dal mancato riconoscimento del proprio Logo e conseguente diniego del rilascio della agevolazione da parte di qualche attività in Convenzione. Su segnalazione del disservizio Asso Cral peraltro si impegna a verificare la validità della convenzione stipulata con l’attività inadempiente ed in caso affermativo a pretenderne il rilascio o a toglierla definitivamente dagli elenchi.
Laddove dal tesserato fossero riscontrati disservizi nel rilascio degli sconti o "cessate attività”, si prega di comunicare sollecitamente alla segreteria di Asso Cral al n. 055 7189491 o via mail a info@assocral.org, l’esercizio, la data e i motivi addotti del mancato rilascio della agevolazione o il nominativo dell' esercizio cessato. Asso Cral si attiverà con sollecitudine per risolvere i disservizi segnalati.