ASSO CRAL

Il Network associazionistico n.1 in italia - Oltre 10.000.000 di fruitori dei Servizi Assocral

CANALI

SALUTE ► Psicologi psicoterapeuti

FABIANA CARDARELLI
Psicologo - Dietista
Nella mia pratica professionale sono solita fare una accurata valutazione iniziale ed in itinere sia nel caso della consulenza nutrizionale che della consulenza psicologica. Tariffa agevolata
VIA LA LOUVIERE, 4 Foligno Umbria 06034 IT
https://www.assocral.org/pannello/amministrazione/trafiletti/min-1550078062.jpg 3495269915 mail@fabianacardarelli.it https://www.assocral.org/

FABIANA CARDARELLI
Psicologo - Dietista

FABIANA CARDARELLI<div>Psicologo - Dietista</div>
Tariffa agevolata
Tariffa agevolata

Chi sono

Mi chiamo Fabiana. Sono nata nella famiglia Cardarelli a Montefalco il 28 agosto del 1978, ho iniziato il mio percorso formativo con degli studi classici e ho molto rapidamente preso coscienza del mio forte interesse per la fisiologia umana, la comprensione e la cura dei suoi processi di funzionamento.

Per questo motivo mi sono trasferita a Perugia, dove nel 2001 ho conseguito la mia prima laurea con lode ed abilitazione alla professione di dietista. La mia tesi, di tipo sperimentale, annunciava già quello che sarebbe stato uno dei settori del mio futuro impegno, sia psicologico che nutrizionale, nell’ambito delle patologie croniche: “Consigli dietetici e comportamentali per i pazienti diabetici”. Per approfondire i miei studi ho continuato a collaborare con l’Università di Perugia fino al 2008 in un’attività di tutoraggio tecnico-pratico ed assistenza alla docenza.

Sebbene continui a portare avanti il mio interesse per la ricerca e dal 2002 sia stata autrice di pubblicazioni scientifiche e relatrice in diversi Congressi Nazionali ed Internazionali, la mia predilezione per il lavoro a diretto contatto con le persone mi ha spinto ad iniziare da subito la mia attività libero professionale presso lo Studio Agape in Via La Louviere n° 4 a Foligno.

È stato proprio il lavoro con i pazienti, bambini, ragazzi, adulti, anziani e famiglie che mi ha stimolato e, in un certo senso, reso necessario approfondire quei complessi ed affascinanti processi psicologici e relazionali che vedevo svolgersi davanti ai miei occhi nella mia attività professionale.

Per questo motivo mi sono iscritta all’Università degli Studi di Urbino dove ho conseguito la mia seconda laurea in Psicologia Clinica, con il massimo dei voti e la lode. Sebbene possa sembrare presuntuoso, sottolineo questi risultati perché sono il frutto di molti sacrifici, serate e giorni di vacanze con la testa tra i libri, giustificate dalla curiosità, dal bisogno di approfondire e della serietà con cui affronto il mio lavoro. Credo sia stata un po’ l’educazione, un po’ le esperienze della vita e molto proprio i percorsi delle persone e delle famiglie che ho seguito in studio a dimostrarmi che non è possibile ottenere risultati significativi senza impegno, passione e perseveranza... ed è così che, mi sono ulteriormente iscritta ad un corso che mi ha abilitata all’Analisi e codifica delle espressioni emotive del viso (FACS) da Paul Ekman, ideatore del Facial Action Coding System, dopo una formazione con NeuroComScience, Centro di riferimento in Italia per l’analisi del comportamento non verbale e successivamente mi sono iscritta anche alla Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale. Ho conseguito aggiuntive formazioni: Circle of Security per il sostegno alla genitorialità, Schema Therapy: per il trattamento dei disturbi di Persolaità dell'adulto edei diversi disturbi del Bambino e dell'adolescente, EFT: terapia centralizzata sulle emozione per il lavoro con le coppie in crisi. EMDR I e II Livello: per il trattamento degli eventi traumatici.

Nel frattempo, inizia già dal 2002 ho intrapreso un’intensa collaborazione con l’Associazione per l’Aiuto ai Giovani con Diabete dell’Umbria e con il Servizio Regionale di Diabetologia Pediatrica, che ha poi condotto alla collaborazione dal 2007 anche con il Coordinamento Nazionale AGD Italia per il quale ho organizzato e condotto i Progetti Nazionali “Una iniezione di fiducia”, dedicato all’assistenza psicologica e nutrizionale dei genitori di bambini e adolescenti con diabete, “Facciamo luce sull’Assistenza Psicologica” e il “Progetto Esordio: Lino ed il Diabete” che ha portato alla pubblicazione del Libro “Lino ed il Diabete, Storia di un amico coraggioso” (Bartoli Stefano e Cardarelli Fabiana, Giunti Editore, 2013).

Dal 2006 ho iniziato, invece, una ricca e diversificata attività di consulenza per diversi progetti di promozione della salute e prevenzione di malattie per conto di numerosi enti territoriali (comuni, aziende sanitarie locali, istituti scolastici comprensivi e scuole superiori) ed una lunga attività clinica, di studio e formazione nell’ambito di un’altra condizione cronica sempre più diffusa: la celiachia. Dal 2006 al 2008 ho svolto, infatti, consulenze ai pazienti con celiachia, alle famiglie ed alle istituzioni per conto della Sezione Umbria di AIC (Associazione Italiana Celiachia), dal 2007 al 2015 ho tenuto corsi di formazione e didattica per conto di AIC Nazionale (Coordinamento Nazionale) e dal 2008 al 2011 ho coordinato il Progetto nazionale di Professionalizzazione per cui svolgo attività di formazione dei professionisti che si occupano di celiachia per conto di AIC sull’intero territorio italiano.

Dal 2010 al  2012 ho operato nel trattamento dei disturbi del comportamento alimentare per il Dipartimento Materno Infantile dell’ASL 3 ed il servizio dei Disturbi del Comportamento Alimentare dell’età evolutiva dell’Asl Umbria 2, successivamenete, dal 20.05.2013 al 19.05.2016 ho lavorato come dipendente part time presso il Servizio per i Disturbi del Comportamento Alimentare del Dipartimento di Salute Mentale della stessa Asl.

Nella mia pratica professionale sono solita fare una accurata valutazione iniziale ed in itinere sia nel caso della consulenza nutrizionale che della consulenza psicologica. Nel caso della valutazione nutrizionale oltre al colloquio clinico, le rilevazioni antropometriche e l’anamnesi, mi avvalgo di strumenti sofisticati (tra cui Bioinpedenzometria, arm band) per la valutazione dello stato nutrizionale delle persone che si rivolgono a me. Sul fronte psicologico procedo con un una valutazione articolata, che si basa su dei colloqui clinici e l’utilizzo di test psicometrici standardizzati e/o idiopatici. La valutazione psicodiagnostica e nutrizionale è infatti ciò che qualifica e distingue l’intervento di una professionista rispetto ad altre figure non professionali ed è mirata non solo ad aiutare a comprendere le modalità di comparsa del problema e le modalità attraverso cui si mantiene, ma anche ad indicare e concordare insieme il percorso terapeutico più utile alla sua risoluzione.


 Mi occupo di programmi dietetici personalizzati per: 

  •      - Sovrappeso/Obesità del bambino o dell’adulto
  • - Diabete pediatrico
  • - Diabete dell’adulto (Tipo 2 o alimentare)
  • - Malattie cardiovascolari sia nel caso di eventi ischemici acuti (infarto, Ictus), cardiopatie croniche
  • - Dislipidemie ovvero livelli di  trigliceridi e/o colesterolo elevati
  • - Ipertensione arteriosa o pressione alta
  • - Insufficienza renale
  • - Problemi epatici con alterata funzionalità o in caso di steatosi epatica (fegato grasso)
  • - Esofagite da reflusso o ernia iatale, Gastriti e Ulcere gastriche e nei casi di difficoltà di svuotamento gastrico
  • - Diverticolosi
  • - Stipsi o alterata funzionalità intestinale
  • - Allergie o intolleranze alimentari:Celiachia, intolleranza al lattosio, nichel,  alle proteine del latte o altri allergeni
  • - Malattie infiammatorie croniche intestinali (MICI) ovvero in caso di Retto Colite Ulcerosa e Morbo di Crohn
  • - Disturbi del Comportamento Alimentare: Anoressia Nervosa, Bulimia Nervosa e Disturbo da alimentazione incontrollata e relative forme/atteggiamenti subclinici
  • - Alimentazione in corso di terapie mediche
  • - Alimentazone dello sportivo

Lavoro nelle seguenti aree di intervento psicologico:

  •      - Disturbi dell’alimentazione
  •      - Difficoltà emotive connesse a malattie organiche
  •      - Sintomi legati all’ansia e fobie, ansia da prestazione, ossessioni e rimuginazioni, disturbi del sonno
  •      - Stati e sintomi di natura depressiva
  •      - Traumi e lutto
  •      - Somatizzazioni (sintomi fisici non di origine organica) ed ipocondria (eccessiva preoccupazione per la salute)
  •      - Difficoltà esistenziali e di autostima
  •      - Difficoltà nelle relazioni interpersonali
  •      - Difficoltà del bambino e dell'adolescente
  •      - Sostegno alla genitorialità o parent training
  •      - Terapia di coppia

  • Si riceve previo appuntamento telefonico contattando al 349 5269915.





Convenzione valida fino al: 28/02/2022

Modalità di rilascio:  Esibizione tessera, logo, bollino Assocral o tessera Cisl

VIA LA LOUVIERE, 4
06034 Foligno (Perugia)
3495269915
mail@fabianacardarelli.it
http://www.fabianacardarelli.it

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE


Avvertenze
Gli sconti erogati dalle singole attività escludono tutti i pacchetti, saldi e offerte promozionali che non cumulano con gli sconti offerti, se non espressamente dichiarato. Asso Cral si riserva la facoltà di apportare in qualsiasi momento variazioni e/o modifiche all'elenco ed ai contenuti delle agevolazioni offerte, a proprio insindacabile giudizio.
Asso Cral NON si prenderà carico di eventuali segnalazioni derivate dal mancato riconoscimento del proprio Logo e conseguente diniego del rilascio della agevolazione da parte di qualche attività in Convenzione. Su segnalazione del disservizio Asso Cral peraltro si impegna a verificare la validità della convenzione stipulata con l’attività inadempiente ed in caso affermativo a pretenderne il rilascio o a toglierla definitivamente dagli elenchi.
Laddove dal tesserato fossero riscontrati disservizi nel rilascio degli sconti o "cessate attività”, si prega di comunicare sollecitamente alla segreteria di Asso Cral al n. 055 7189491 o via mail a info@assocral.org, l’esercizio, la data e i motivi addotti del mancato rilascio della agevolazione o il nominativo dell' esercizio cessato. Asso Cral si attiverà con sollecitudine per risolvere i disservizi segnalati.