ASSO CRAL

Il Network associazionistico n.1 in italia - Oltre 10.000.000 di fruitori dei Servizi Assocral

CANALI

TEMPO LIBERO ► Musei e Mostre

Associazione Culturale PROSPETTIVA ARTE Arte, archeologia, cinema, fotografia, musica, teatro e natura.Questi gli obiettivi dell’Associazione Culturale prospettiva arte, nata dalla passione e dall’esperienza di storici dell’arte, archeologi, musicisti e attori di pluriennale e provata esperie Tariffa agevolata
Via Aurelia, 386 Roma Lazio 00165 IT
https://www.assocral.org/pannello/amministrazione/trafiletti/min-1548858280.jpg 0683908219 info@prospettivaarte.it https://www.assocral.org/

Associazione Culturale PROSPETTIVA ARTE

Associazione Culturale PROSPETTIVA ARTE
Tariffa agevolata
per gli sconti risevati ad ASSOCRAL vedi la nostra BROCHURE

I prosssimi appuntamenti

Venerdì 10 maggio ore 18.00
Picasso. L’urlo di “Guernica”: genesi e significato di un capolavoro
Conferenza
Durante il mese trascorso fra il maggio e il giugno del 1937 Picasso portò a termine Guernica. L’idea del dipinto lo investì folgorante in seguito alla notizia del bombardamento della cittadina basca, avvenuto il 26 aprile dello stesso anno.
Il corpus dei disegni preparatori mostra i ripensamenti stilistici e le metamorfosi dei personaggi, fino alla redazione finale.
La conferenza si inoltra nella complessa e avvincente gestazione dell’opera, ne indaga i significati e gli aspetti simbolici, rintraccia i rimandi alla storia dell’arte antica nascosti sotto la modernità anticonvenzionale delle forme.
Appuntamento: Via Francesco Redi, 5 (accanto a Villa Torlonia) – suonare int.4
Quota di partecipazione:
– Conferenza: Assocral € 10,00 – ragazzi tra i 6 e i 14 anni € 8,00 – ospiti € 12,00
Prenotazione obbligatoria ed impegnativa tramite mail a Ass. Cult. Prospettiva Arte info@prospettivaarte.it
– comunicando il nominativo e l’età di ogni partecipante; un recapito telefonico
– specificando nell’oggetto: “Conferenza Guernica”
Nota: in caso di mancata partecipazione la quota dovrà essere comunque corrisposta. E’ però possibile farsi sostituire.


Sabato 11 maggio
Ci vediamo a Napoli!
La mostra di Caravaggio al Museo di Capodimonte e … uno sguardo al Cristo Velato

Fino a poco tempo fa non erano poi molti i visitatori che si avventuravano su per la collina di Capodimonte, rimasta ai margini dei circuiti turistici. Eppure, la storica Reggia borbonica è l’eccezionale contenitore di una raccolta d’arte tra le maggiori d’Italia, per l’alta qualità delle opere e la concentrazione dei capolavori. Tiziano, Parmigianino, Masaccio, Raffaello, Brueghel vi si trovano rappresentati da alcune delle loro icone più celebri, tra favole mitologiche, ritratti, nudi e storie sacre.
Una delle gemme è la Flagellazione di Cristo del Caravaggio, un tempo nella chiesa di San Domenico Maggiore.
Intorno a questa celebre tela gravita la mostra dedicata al periodo napoletano dell’artista e all’eredità persistente del suo realismo nella pittura locale.
La nostra giornata partenopea terminerà davanti al “Cristo velato” di Giuseppe Sanmartino custodito nella Cappella Sansevero, irrinunciabile classico di ogni percorso napoletano.
Tutte le informazioni le potete trovare qui


Sabato 18 maggio ore 10.10
I Musei Vaticani e la Cappella Sistina
Il nuovo sistema di illuminazione rende ancora più appagante la visione della Cappella Sistina.
Più nitidi e intensi, i colori potenziano l’emozione di trovarsi davanti ad un vertice assoluto della pittura.
Ecco dunque l’occasione per riconsiderare l’universo di Michelangelo, sorprendente ad ogni incontro.
Prima di raggiungere la Cappella Sistina si attraversano alcune importanti sezioni dei Musei: il Cortile ottagono, dove sono esposti capolavori della scultura classica come il Laocoonte e l’Apollo del Belvedere, l’aula in cui è conservato il Torso del Belvedere, la luminosa Galleria delle Carte Geografiche, la Galleria degli Arazzi della scuola raffaellesca e le Stanze di Raffaello.
Appuntamento: Viale Vaticano, 1 (ingresso principale Musei)
Quota di partecipazione:
– Biglietto di ingresso (inclusi diritti di prenotazione e auricolari): € 23,00
– Visita guidata: ASSOCRAL € 10,00 – ragazzi dai 6 ai 14 anni € 8,00 – ospiti € 12,00
N.B.: E’ ancora disponibile un solo ingresso.
Prenotazione obbligatoria ed impegnativa tramite mail a Ass. Cult. Prospettiva Arte info@prospettivaarte.it
– comunicando il nominativo e l’età di ogni partecipante; un recapito telefonico
– allegando bonifico bancario (salvo differenti accordi) relativo alla quota di partecipazione (biglietto di ingresso + visita guidata) da effettuarsi sul seguente conto corrente: IBAN IT56M0335901600100000132330 intestato a Associazione Prospettiva Arte specificando nell’oggetto: “Musei Vaticani”
Nota: in caso di mancata partecipazione la quota corrisposta non potrà essere restituita. E’ però possibile farsi sostituire.


Sabato 25 maggio ore 10.15
La Basilica di San Lorenzo Fuori le Mura
All’inizio del tratto extraurbano della via Tiburtina nel IV secolo l’imperatore Costantino fondò una basilica presso la tomba del martire Lorenzo.
L’attuale chiesa è formata dall’unione di due edifici, eretti tra il VI e il XIII secolo.
Ripristinata nelle forme duecentesche dopo il bombardamento dell’ultima guerra, si presenta nell’originalità dell’innesto delle due chiese, contigue ma non allineate sullo stesso asse.
Colonne antico romane, capitelli medioevali, arredi e rivestimenti cosmateschi, decorazioni e opere dell’Ottocento formano un sistema formale composito, nel quale spiccano il bellissimo pavimento musivo presbiteriale, il prezioso ciborio del 1148, il mosaico paleocristiano dell’arco trionfale.
Appuntamento: Piazzale del Verano, davanti alla Basilica
Quota di partecipazione:
– Visita guidata (auricolari inclusi): ASSOCRAL € 8,00 – ragazzi dai 6 ai 14 anni € 8,00 – ospiti € 10,00
Prenotazione obbligatoria e impegnativa tramite mail a Ass. Cult. Prospettiva Arte info@prospettivaarte.it,
– comunicando il nominativo e l’età di ogni partecipante; un recapito telefonico
– specificando nell’oggetto: “Basilica di San Lorenzo”
Note: in caso di mancata partecipazione la quota dovrà essere comunque corrisposta. E’ però possibile farsi sostituire.


Venerdì 31 maggio ore 19.45
Roma da sotto in su. Tramonto sul Tevere
Crociera in battello con cena a buffet
Com’è Roma vista dal Tevere?
Che effetto fa navigare dolcemente e vederla apparire pian piano?
Monumenti, palazzi, luoghi che vediamo tutti i giorni acquistano un altro incanto, svelando nuove relazioni prospettiche, volti inediti.
Anche i suoni e i rumori giungono diversi.
Navigando da Ponte Cestio a Ponte Flaminio racconteremo, la storia dei ponti antichi e moderni, il rapporto tra i Romani e il Tevere, i commerci e i riti antichi connessi con l’acqua.
Durante la navigazione sarà servita una cena a buffet.
Appuntamento: Lungotevere degli Anguillara (angolo Ponte Cestio)
Quota di partecipazione:
– Crociera + cena (per un gruppo non inferiore alle 25 persone): ASSOCRAL € 42,00 – ragazzi tra i 6 e i 14 anni € 40,00 – ospiti: € 45,00
Prenotazione obbligatoria ed impegnativa tramite mail a Ass. Cult. Prospettiva Arte info@prospettivaarte.it
– comunicando il nominativo e l’età di ogni partecipante; un recapito telefonico
– allegando bonifico bancario (salvo differenti accordi) relativo alla quota di partecipazione da effettuarsi sul seguente conto corrente: IBAN IT56M0335901600100000132330 intestato a Associazione Prospettiva Arte specificando nell’oggetto: “Crociera Tevere”
Nota: in caso di mancata partecipazione la quota corrisposta non potrà essere restituita. E’ però possibile farsi sostituire.


Anticipazioni di giugno

Sabato 8 giugno
Parigi … in Ciociaria
La casa-museo dell’Académie Vitti ad Atina e l’Abbazia di Montecassino
itinerario culturale di un giorno in pullman
C’è un pezzetto di Parigi in Ciociaria, un museo minuscolo aperto nel 2013, nel quale, tra fotografie, disegni, bozzetti e qualche cimelio, si racconta la bella storia di Cesare Vitti e delle sorelle Caira, artisti e modelli partiti per Parigi a fine Ottocento.
A Montparnasse i quattro fondarono una delle più importanti scuole-atelier dell’epoca, aperta indifferentemente a uomini e a donne. Quanto si vede nel museo è ciò che gli eredi hanno conservato e che ha aperto nuovi spiragli di ricerca sui modelli e le modelle ciociare dell’Ottocento.
Da quest’angolo quasi sconosciuto, l’itinerario in Ciociaria prosegue verso la grande Abbazia di Montecassino, nel cuore del monachesimo benedettino d’Europa.
Poche le vestigia sopravvissute al bombardamento dell’ultima guerra, alcune delle quali, come gli splendidi manoscritti e le opere d’arte conservate nel museo, ricordano l’importanza del monastero quale centro propulsore di cultura e di raffinato mecenatismo artistico.
Al più presto comunicheremo tutte le informazioni


Chi siamo

Arte, archeologia, cinema, fotografia, musica, teatro e natura.

Questi gli obiettivi dell’Associazione Culturale prospettiva arte, nata dalla passione e dall’esperienza di storici dell’arte, archeologi, musicisti e attori di pluriennale e provata esperienza.

Noi ci occupiamo da molti anni di divulgazione e beneficiamo delle loro competenze.

Agiamo, da parte nostra, su un altro piano: cerchiamo di attivare l’interesse del pubblico verso le testimonianze dell’arte e dell’archeologia, interesse che nasce dall’emozione della scoperta e della contemplazione appagante della bellezza.

Siamo in grado di effettuare le nostre visite nelle più comuni lingue: inglese, francese, tedesco, spagnolo, arabo.

Oltre ai servizi culturali per i nostri associati, organizziamo visite guidate anche per i CRAL aziendali, per Organizzazioni e gruppi di privati.




Convenzione valida fino al: 31/01/2021

Modalità di rilascio:  Esibizione tessera, logo, bollino Assocral o tessera Cisl

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE


Avvertenze
Gli sconti erogati dalle singole attività escludono tutti i pacchetti, saldi e offerte promozionali che non cumulano con gli sconti offerti, se non espressamente dichiarato. Asso Cral si riserva la facoltà di apportare in qualsiasi momento variazioni e/o modifiche all'elenco ed ai contenuti delle agevolazioni offerte, a proprio insindacabile giudizio.
Asso Cral NON si prenderà carico di eventuali segnalazioni derivate dal mancato riconoscimento del proprio Logo e conseguente diniego del rilascio della agevolazione da parte di qualche attività in Convenzione. Su segnalazione del disservizio Asso Cral peraltro si impegna a verificare la validità della convenzione stipulata con l’attività inadempiente ed in caso affermativo a pretenderne il rilascio o a toglierla definitivamente dagli elenchi.
Laddove dal tesserato fossero riscontrati disservizi nel rilascio degli sconti o "cessate attività”, si prega di comunicare sollecitamente alla segreteria di Asso Cral al n. 055 7189491 o via mail a info@assocral.org, l’esercizio, la data e i motivi addotti del mancato rilascio della agevolazione o il nominativo dell' esercizio cessato. Asso Cral si attiverà con sollecitudine per risolvere i disservizi segnalati.